“Floccari in Rossoblù e Mancosu al Carpi, la giornata vissuta a Casteldebole”

“Floccari in Rossoblù e Mancosu al Carpi, la giornata vissuta a Casteldebole”

Tutto il racconto della giornata odierna, tra l’arrivo di Floccari e l’addio di Mancosu. A Castaldebole grande fermento non solo per l’arrivo dell’ex nero-verde ma anche per tutti i movimenti di mercato.

Ieri alle 20.45 è arrivato il tanto atteso comunicato. La notizia era ormai nell’aria già in tarda mattinata ma si è dovuti attendere la sera per avere l’ufficialità e la conferma.

Floccari al Bologna
“Il Bologna Fc 1909 comunica di avere acquisito a titolo definitivo dall’US Sassuolo il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Sergio Floccari”.

Il rinforzo voluto da Donadoni, il sostituto o all’occorrenza il compagno di Destro nel reparto offensivo del Bologna.
A mio avviso un ottimo colpo. Abbiamo portato sotto le Due Torri, un giocatore di grande esperienza, capace di farsi trovare sempre pronto nell’area avversaria ma anche di essere pericoloso dalla distanza. Un giocatore mobile e quindi non così un’eresia pensare a Destro e Floccari insieme in un possibile (e futuribile) 3-5-2 tanto amato dal mister Donadoni.
Floccari era il giocatore che ci mancava; già da fine settembre il ritornello era sempre lo stesso, se mancava Destro o comunque il ragazzo non era in condizione o doveva semplicemente rifiatare, chi sarebbe stato gettato al suo posto in campo? Mancosu? Acquafresca?
Entrambi si sono rilevati non all’altezza della Serie A. L’errore del CalcioMercato estivo è stato proprio quello di credere troppo in questi due giocatori e di non pensare a prendere un giocatore già pronto per la Serie A che aiutasse Destro durante il campionato.

Ma questo è il passato. Oggi siamo al giro di boa, il girone di andata è terminato e davanti a noi abbiamo quella Lazio dalla quale abbiamo rimediato un bruttissimo 2-1 in esterna.
Le cose sono ovviamente cambiate e fortunatamente in meglio.
Pian piano il nostro Direttore Sportivo Pantaleo Corvino sta sfoltendo la rosa, vendendo quei giocatori che non hanno impressionato o che comunque da tempo ormai andavano venduti.

Pulzetti allo Spezia
“Il Bologna Fc 1909 comunica di avere ceduto il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Nico Pulzetti allo Spezia Calcio a titolo definitivo”.

Crimi al Carpi
“Il Bologna Fc 1909 comunica di avere ceduto il diritto alle prestazioni sportive del centrocampista Marco Crimi al Carpi FC a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2016 con opzione per l’acquisizione definitiva a favore del Carpi”.

Marco Crimi non mi è mai dispiaciuto, un giocatore tecnicamente limitato certo, ma che ha sempre dato tutto quello che aveva sia nella sua precedente avventura al Latina che ogni giorno a Casteldebole.
Anche nella sua prima uscita con il Carpi si è comportato discretamente. Ricordiamoci che Crimi è arrivato a Bologna nella trattativa che ha portato Paponi (finalmente) lontano dalla nostra città. Quindi se il Carpi non eserciterà il diritto di riscatto sarò ben lieto di riabbracciarlo a Casteldebole.

Per quanto riguarda le possibili uscite abbiamo un forte interessamento da parte della Salernitana per il nostro terzino destro Luca Ceccarelli. Per dirla tutta a Salerno danno già l’affare concluso.
Questo è quello che riportano su Solosalerno.it in data odierna:
“La Salernitana non si ferma più. E batte un altro colpo in entrata. Infatti, è vicina alla chiusura la trattativa che nelle prossime ore porterà Luca Ceccarelli alla corte di mister Vincenzo Torrente. Una trattativa che va ormai avanti da tempo ed ora attende solo di essere ufficializzata. Il difensore romagnolo dovrebbe rescindere il proprio contratto con i rossoblù in giornata e mettersi a disposizione di Torrente già nelle prossime ore. Le parti, infatti, si augurano di chiudere a stretto giro di posta una estenuante trattativa, cui il direttore Fabiani ha lavorato costantemente e sottotraccia”.

Non bisogna oltremodo perdere di vista la situazione dei nostri attaccanti, perché da Cesena è arrivata ufficialmente (fonte Alfredo Pedullà di ieri sera) la richiesta per Filippo Falco. Lo stesso giocatore e il Bologna stanno valutando l’offerta (rimasta confidenziale).
Per quanto riguarda invece Robert Acquafresca, molto probabilmente Corvino cercherà di trovare una sistemazione soddisfacente. Difficile però che Acquafresca decida di muoversi da Bologna per la Serie B, anche se qualche offerta potrebbe arrivare nei prossimi giorni dal Novara. Per quanto riguarda il Modena, al momento non ci sarebbe nulla. Dalla città canarina smentiscono un interesse per il giocatore.

Tornando invece alla giornata odierna a Casteldebole mentre visionavo l’allenamento (con un occhio di riguardo per il neo acquisto Sergio Floccari) alle ore 15.15 ha iniziato a vibrare continuamente il telefono, tante tante notifiche che confermavano quello che ormai era già scritto da tempo.

Mancosu al Carpi
“Il Bologna Fc 1909 comunica di avere ceduto il diritto alle prestazioni sportive dell’attaccante Matteo Mancosu al Carpi FC a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2016 con opzione per l’acquisizione definitiva a favore del Carpi e obbligo in caso di permanenza dei biancorossi in Serie A”.

Tutte queste non possono che essere delle bellissime notizie per noi tifosi e per chi ama questa maglia. Stanno facendo un mea culpa, lasciando andare quegli errori estivi per cercare di sfoltire il più possibile la rosa, inserendo però questa volta, giocatori pronti e di grande esperienza per il proseguimento del cammino in Serie A.

Ora testa e cuore sulla sfida che ci attende domenica contro la Lazio.
Con magari un orecchio teso per il possibile approdo (già nella giornata di domani) di Juan Camilo Zúñiga.

image

image

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy