Krsticic: “E’ cambiato il nostro atteggiamento”

Krsticic: “E’ cambiato il nostro atteggiamento”

Si presenta in mix zone il nuovo regista del Bologna in sostituzione dell’infortunato Francelino Matuzalem, Nenad Krsticic da buon serbo è un lottatore, uno che non si arrende mai e consapevole di come l’aspetto mentale nello sport sia fondamentale. Un cambio di atteggiamento che si percepisce a vista d’occhio e rappresenta la chiave di questa piccola svolta: “Non dico che grazie a me giochiamo meglio – ha ammesso Krsticic davanti ai giornalisti – penso che la squadra ha cambiato atteggiamento dopo l’espulsione di Bari. Fisicamente stiamo bene, mentalmente siamo diversi come atteggiamento. Da domani dimentichiamo queste due partite e pensiamo alla prossima”. Un Krsticic che non si accontenta ma vuole continuare il processo di crescita: “Sicuramente devo migliorare perché i giocatori devono farlo giorno dopo giorno, cerco di dare il 100% assieme ai miei compagni e tutti assieme dobbiamo arrivare all’obiettivo. Ci è venuta rabbia dopo che ci hanno scavalcato in classifica e adesso le cose vanno meglio. Mancano quattro partite e cercheremo di vincerle tutte e quattro. Sarà difficile a Frosinone ma andiamo là per giocarcela e vincerla. Non guardiamo le altre, se giochiamo come in queste due partite ce la facciamo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy