Diamanti, ipotesi concreta o piano B?

Diamanti, ipotesi concreta o piano B?

Si parla tanto di un ritorno di Alino Diamanti a Bologna, il giocatore continua ad allenarsi a Casteldebole e si guarda attorno in cerca di una sistemazione. In Cina non vuole tornare, ma il Guangzhou non è tanto disposto a cederlo nuovamente gratis. Il Bologna ha bisogno di un trequartista, Diamanti per caratteristiche sarebbe un uomo funzionale al modulo di Delio Rossi ma non basta per renderlo il soggetto ideale. Diamanti con la maglia del Bologna ha sempre dato tutto, in campo non ha mai lesinato energie e si è sempre sbattuto, sulla personalità fuori dal rettangolo verde i tifosi invece qualche critica la muovono. Il suo ritorno spaccherebbe la piazza, tecnicamente non si discute ma per inserirlo nel Bologna di Rossi Diamanti dovrebbe mettersi a completa disposizione e calarsi in uno spogliatoio che fa della coesione e della solidità un punto di forza. Corvino e Rossi sono stati chiari sotto questo punto di vista: si guarda alla qualità ma anche al carattere dei giocatori e alla professionalità. Diamanti vuole liberarsi dal Guangzhou e spinge affinché il club cinese non abbia pretese economiche importanti per la sua cessione, dalla Premier ci sono diverse squadre che potrebbero investire e in quel caso i cinesi preferirebbero quelle soluzioni. Il Bologna non sarebbe intenzionato a spendere per Diamanti e si potrebbe fare una operazione in prestito gratuito. Alino però non rappresenterebbe un colpo alla Corvino, non è futuribile, non genera plusvalenze e sarebbe un acquisto per tappare una falla nell’immediato e non con uno sguardo al futuro. Dall’altra parte, però, Delio Rossi chiede un trequartista, sfumato Quintero il Bologna sta facendo fatica a trovare un sostituto adeguato sul mercato e, in caso di necessità, Diamanti rappresenterebbe un argine alle problematiche relative a quel ruolo. Per quella posizione è ancora in ballo il nome di El Kaddouri, magari meno dotato tecnicamente ma forse più duttile tatticamente per non sbilanciare troppo in avanti la squadra. Per quanto riguarda Diamanti c’è anche il nodo ingaggio, per rendere credibile l’ipotesi Bologna dovrebbe decurtarselo ben più del 50%.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy