Casarini: “Annata difficile ma stupenda, grazie anche a Lopez e Fusco”

Casarini: “Annata difficile ma stupenda, grazie anche a Lopez e Fusco”

Intervistato da TuttoB, Federico Casarini ha risposto a tutto tondo alle domande interessanti che gli sono state poste sull’ultima stagione culminata con la promozione. Dal cambio di proprietà a quello di direttore sportivo, per concludere con l’allenatore, il mediano si racconta e racconta quello che è successo in questi mesi: “L’annata è stata positiva – ha affermato Casarini – siamo riusciti ad ottenere il traguardo prefissato. Io ho giocato tanto anche se ho fatto due mesi e mezzo fuori, la stagione è stata difficile ma anche piena di soddisfazioni. Raggiungere la A col Bologna, città in cui sono cresciuto, è stata un soddisfazione enorme”. Dicevamo del cambio di proprietà che ha portato con sé il cambio di direttore sportivo: “Fusco ha creato una squadra dal nulla, rispetto a noi Carpi e Frosinone avevano già un gruppo importante. Probabilmente qualcosa abbiamo sbagliato ma abbiamo reagito con la forza del gruppo. Io ero in scadenza, con la società precedente avevamo già un accordo, poi il cambio societario ha portato a scelte diverse. Nulla da dire, ma mi sarebbe piaciuto continuare a Bologna anche se non porto rancore”. Un commento anche sull’esonero di Lopez: “E’ stata una scelta societaria derivante dagli ultimi risultati altalenanti – ha affermato Casarini – l’obiettivo era andare direttamente in Serie A ma non ci siamo riusciti. Rossi, come ha ammesso anche lui, non si è inventato niente, è stato bravo a ridarci fiducia. Se siamo arrivati alla promozione è merito di tutti, di Rossi, di Lopez e anche di Fusco perché eravamo in lotta per la Serie A anche prima”. Infine, il futuro. Casarini sembrava ormai destinato al Carpi ma la trattativa si è interrotta: “Mi piacerebbe tornare nella città dove sono nato, ho amici e famiglia lì e non nego niente a nessuno. Del mercato però si occupa il mio agente e lo lascio lavorare in pace. Certo, vorrei trovare una sistemazione il prima possibile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy