Platini duro: “Ho chiesto le dimissioni di Blatter, voteremo Alì Hussein”

Platini duro: “Ho chiesto le dimissioni di Blatter, voteremo Alì Hussein”

Non è andato giù al presidente della Uefa Michel Platini l’ultimo scandalo che ha sconvolto la Fifa. Il numero uno europeo ha avuto nelle ultime ore un colloquio con Sepp Blatter nel quale sono state richieste le dimissioni del presidente uscente. Lo ha ammesso lo stesso Platini in conferenza stampa: “Quello che è successo ieri è disgustoso – ha ammesso Platini – sono stato chiaro con Blatter; gli ho detto che doveva dimettersi. Abbiamo discusso ma ho ribadito la mia posizione, lui dice che è troppo tardi. Penso voglia convincere i membri del Congresso a votare per lui, così facendo però perdiamo tutti”. Il passo successivo per la Uefa è chiaramente schierarsi con lo sfidante Alì Hussein: “Non ho mai voluto combattere contro un amico come Sepp, i suoi anni migliori sono stati all’inizio del mandato e non ho rimpianti per non essermi candidato. Faccio però un appello a tutte le federazioni mondiali, votate per il principe Alì Hussein. Ci sono troppi interessi che hanno sconvolto il mondo del pallone e la Fifa non merita di essere trattata così. L’Europa voterà per Hussein”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy