Volata Virtus: lotta salvezza sempre aperta, ma si possono ancora raggiungere i playoff

Volata Virtus: lotta salvezza sempre aperta, ma si possono ancora raggiungere i playoff

Mancano cinque gare al termine del campionato: tutte decisive per la Virtus Bologna, in bilico tra la corsa salvezza e il sogno playoff.

A cinque giornate dalla fine del campionato la Virtus Bologna si trova quattro punti sopra l’ultima posizione occupata da Torino e a quattro lunghezze anche dall’ottavo posto, ultima posizione valevole per i playoff.

Nelle prossime cinque gare le Vu Nere dovranno chiudere il discorso salvezza: sarebbe sufficiente battere Trento in casa domenica prossima e poi vincere lo scontro diretto del 23 aprile all’Unipol Arena contro Torino. Le restanti tre trasferte contro Pistoia, Cantù e Reggio Emilia potrebbero diventare il trampolino di lancio verso i playoff: servono quattro vittorie su cinque per raggiungere i 28 punti che molto probabilmente significheranno ottavo posto. Il calendario della Virtus è però più ostico di quello delle dirette concorrenti inoltre gli scontri diretti vedono la squadra di Valli in svantaggio con la maggior parte delle squadre in lotta per i playoff: in positivo solo con Sassari (2-0), mentre la differenza canestri è sempre negativa tranne che nei confronti di Cantù e Varese. La rincorsa oggi come oggi sembra pura utopia, meglio restare coi piedi per terra e pensare a chiudere il discorso salvezza, anche perchè Torino non molla e nello scontro diretto all’ Unipol Arena ci si giocherà tutto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy