Virtus, Vitali: «Contro Torino e Reggio giocheremo con il sangue negli occhi»

Virtus, Vitali: «Contro Torino e Reggio giocheremo con il sangue negli occhi»

La guardia della V nera sulla corsa salvezza: «Siamo ultimi, ma siamo ancora in corsa».

La Virtus si gioca le ultime carte salvezza contro Torino e Reggio Emilia. La V nera è chiamata a vincere entrambe le gare per evitare la retrocessione in A2. La guardia bolognese Michele Vitali non si nasconde e punta dritto all’obiettivo. «Con Torino e Reggio Emilia dovremo giocare con il sangue negli occhi – ha dichiarato l’esterno emiliano sulle pagine del QS . È chiaro che bisogna andare in campo con l’idea di buttarsi su ogni pallone e di non concedere un centimetro ai nostri avversari. Adesso siamo ultimi, ma siamo ancora in corsa e sappiamo che l’unica maniera per portare a casa queste due partite è quella di tirare fuori le palle. Chiedo scusa se sono volgare, chi mi conosce sa che non è mia abitudine usare le parolacce, ma, a me per primo, serve una scossa. La delusione dei tifosi? Capisco che abbiano perso la pazienza, a tutti sta a cuore la Virtus e per questo penso che ne usciremo. Sarà dura, ma ce la faremo».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy