Virtus, Valli: «Chiedo scusa a tutti»

Virtus, Valli: «Chiedo scusa a tutti»

Il tecnico della V nera non ha nascosto la delusione al termine della gara persa a Reggio Emilia: «Momento molto difficile per me e per la Virtus»

Un amareggiato Giorgio Valli ha parlato al termine della bruciante sconfitta rimediata dalla sua Virtus sul parquet di Reggio Emilia. Una débâcle per la V nera, che saluta il massimo campionato, retrocedendo per la prima volta  sul campo in A2. «I ragazzi hanno dato tutto quello che avevano dentro, forse anche qualcosa in più – ha assicurato coach Valli –. Abbiamo tenuto testa a una delle squadre più forti del campionato, purtroppo però non siamo riusciti a portare a casa i due punti. Bravi loro a trovare tanti tiri liberi, noi invece, nonostante il 50% da due, siamo stati ancora una volta troppo scolastici sotto canestro. Reggio ha fatto sua la gara solo nell’ultimo quarto sfruttando al massimo il tiro da tre punti. Faccio fatica a commentare, questo è un momento molto difficile per me, ma soprattutto per la Virtus. Ho lavorato in questa società per 16 anni, la delusione della retrocessione mi resterà dentro per tutta la vita. Questa per me è più di una sconfitta sportiva. Chiedo scusa per gli errori commessi. La nostra è stata una stagione sfortunata, ma credo sia stato fatto il massimo».

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy