Virtus, si cerca il sostituto di White: idea Jamil Wilson

Virtus, si cerca il sostituto di White: idea Jamil Wilson

La Virtus continua a cercare il suo lungo. Dopo i rinnovi e dopo aver dato il via alla campagna abbonamenti, con la vendita che procede all’ottimo ritmo di quasi 100 tessere al giorno, la V nera vuole mettere a segno i primi colpi di mercato. Ci vuole l’accelerata per un paio di motivi: fare l’affare muovendosi prima della concorrenza, permettere a Valli di lavorare con tutto il gruppo già da subito e dare un’ulteriore spinta alla vendita dei tagliandi. 

In cima alla lista dei desideri c’è il tanto caro lungo americano, subito sotto troviamo la voce “trovare il sostituto di Okaro White”.

Se per il pivot ancora la strada sembra lunga, inizia ad uscire qualche nome per il ruolo di ala grande. In questi giorni, il nome che si sente più degli altri è quello di Jamil Wilson: 25 anni a novembre, prodotto di Marquette e reduce dall’esperienza nel Bakersfield in D-league. 

Profilo accattivante che la società sta valutando con reale interesse. Prima di tutto non ha un costo eccessivo e rappresenterebbe un valido sostituto di White, vanta un anno di esperienza in D League e Valli lo conosce già, avendo avuto modo di vederlo sia l’anno scorso alla Summer League di Las Vegas, sia a gennaio allo Showcase di D-League a Santa Cruz.

A livello tecnico i numeri di Wilson non sono niente male. Nella lega di sviluppo americana ha messo a segno 11 punti di media, con 5,4 rimbalzi e 2 assist, tirando col 47% da due e il 36%da tre. E’ un giocatore più perimetrale rispetto ad Okaro White, con i suoi 2.01 centimetri e 104 chili di peso aggiungerebbe stazza e, per le sue caratteristiche, sarebbe perfetto di fianco al centro che la Virtus sta cercando. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy