Virtus: preso Odom, il mercato è chiuso

Virtus: preso Odom, il mercato è chiuso

Nella giornata di ieri la Virtus ha ufficializzato l’ingaggio dell’ala grande, l’ultimo tassello che mancava per completare la rosa. Si tratta di Roderick Odom, classe 91, proveniente dal Kaod Drama in cui nell’ultima stagione ha avuto una media di 9.2 punti a partita con 5.7 rimbalzi. “Siamo molto contenti di aver completato la squadra con largo anticipo. – ha detto Villalta – Sono certo che i nostri tifosi apprezzeranno questo dettaglio non certo secondario: la società ha fatto la sua parte, proseguendo sul cammino di consolidamento che si era prefissata”. Infatti sono ben cinque i giocatori che il presidente è riuscito a trattenere. L’ago della bilancia per il gioco della Virtus sarà Pittman, che dall’alto dei sui 211 centrimetri è abile nel giocare spalle al canestro e questo dovrebbe aiutare sia tiratori, i quali avranno meno pressione, sia i lunghi. Inoltre con la squadra costruita sull’asse play-pivot sarà possibile imporre il proprio ritmo all’avversario.

Con l’arrivo di Odom quindi quindi la rosa è composta da 11 giocatori, ne manca ancora uno. La V-nera per la prossima stagione ha scelto la formula del 5+5, che richiede 5 giocatori di formazione italiana in rosa. Quattro sono già presenti in rosa: Cuccarolo, Mazzola, Fontecchio e Vitali, quindi il dodicesimo e ultimo giocatore potrebbe essere Simone Fabiani, proveniente dal vivaio della Virtus. Il giocatore avrà tre settimane a partire dal 16 agosto, giorno dell’inizio del ritiro, per convincere Valli di essere l’elemento giusto per completare il roster.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy