Virtus, polemica Allan Ray sui social

Virtus, polemica Allan Ray sui social

Cinguettio polemico dell’ex bianconero: «Qualcuno in Virtus potrebbe rispondere alle mie chiamate?»

Martedì sera l’ex capitano Allan Ray  ha scosso le acque in casa V nera. È bastato un tweet a scatenare la polemica. «Qualcuno in Virtus potrebbe rispondere alle mie chiamate?», ha scritto in un post, poi rimosso, la guardia newyorkese. Ray, come riporta il Corriere di Bologna, è legato alla Virtus anche per la prossima stagione. Il suo contratto però non è stato depositato in Lega, si tratta quindi di una scrittura privata.

Nota lieta invece da Segafredo, con cui è in via di definizione un accordo di sponsorizzazione per la prossima stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy