Virtus: i soci verseranno 700mila euro, ma il ripescaggio…

Virtus: i soci verseranno 700mila euro, ma il ripescaggio…

La delicata situazione di casa Virtus dopo l’assemblea di Fondazione

Secondo quanto riportato dal Corriere di Bologna, la Virtus ha bisogno di 700mila euro per evitare dolorosi problemi societari e di sopravvivenza. Il presidente Pietro Basciano ha chiesto ai soci di provvedere in base alla loro quota di partecipazione, di conseguenza, ai soci fondatori è stato chiesto un contributo di 40mila euro, 20mila ai soci partecipanti e 10mila a quelli sostenitori.

Inoltre, ci si aspetta un contributo significativo da tutti quei soci non fondatori ma con aziende dalle spalle larghe. Ad ogni modo, la Fondazione assicura che il club è sano e non ci sarebbero problemi per superare i problemi Comtec. Per quanto riguarda invece il ripescaggio, i problemi non mancano. La Juve Caserta potrebbe non riuscire ad iscriversi, una situazione che si presenta ogni anno ma poi il club in qualche modo riesce ad uscire dai guai, ma in caso di posto vacante non è detto che la Virtus riesca a reperire le risorse necessarie all’iscrizione. Bisognerebbe allestire un budget da Serie A, quasi impossibile vista l’attuale situazione societaria. A meno che Tacopina…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy