Virtus, è presto per il mercato: prima i rinnovi

Virtus, è presto per il mercato: prima i rinnovi

Oltre al nucleo di italiani, dovrebbero restare quasi tutti, e ai rinnovi già firmati di Ray e Gaddy, la Virtus punta a trattenere Okaro White e Jeremy Hazell. La strategia è chiara, si cerca di confermare la maggior parte del blocco che ha portato la squadra ai playoff provando a migliorarlo con qualche inserimento chirurgico. Se per gli italiani il discorso rinnovo non dovrebbe essere un problema, Mazzola e Cuccarolo rimarranno, per i mori il discorso è diverso. C’è al momento distanza tra richiesta e offerta ma anche la volontà di venirsi incontro. Hazell si è trovato bene a Bologna e vorrebbe continuare, soprattutto riformare la coppia di splash brothers con Allan Ray, dall’altra parte Okaro White è consapevole che il suo processo di maturazione deve ancora completarsi per tentare il grande salto verso l’Eurolega o l’Nba. Niente di meglio per lui che continuare un’altra stagione con Giorgio Valli. Le parti dunque ne riparleranno nei prossimi giorni, con la speranza della Virtus di avere risposte chiare in tempo utile per lanciare la campagna abbonamenti in programma ad inizio giugno. Sul fronte mercato si attenderà di capire come andranno le trattative per i rinnovi mancanti, ma qualcosa si muove già da tempo. Non dovrebbe rimanere Reddic, al suo posto un cinque di peso con le caratteristiche che tanto piacciono a Valli. Sugli esterni dovrebbe arrivare Michele Vitali per dare regia e tiro, mentre in base alla decisione di White e Hazell si valuterà il da farsi sul mercato. Senza dimenticare la Summer League da cui Valli e Arrigoni la passata stagione pescarono bene.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy