Virtus e Fortitudo, si lavora al ripescaggio

Virtus e Fortitudo, si lavora al ripescaggio

I due club felsinei pre mono per il ripescaggio ai danni dei 4 club iscritti alla Euro Cup.

Su un fronte Virtus e Fortitudo sono allineate: la richiesta di ripescaggio. La situazione legata ai 4 club iscritti alla Eurocup non è di certo concluso, almeno per i due club bolognesi. Per la Fip la situazione è chiusa dal momento in cui i 4 club hanno deciso di rinunciare alla partecipazione alla Eurocup, anche se tutti avevano si erano già ufficialmente iscritti con tanto di composizione dei gironi.

Le 4 società hanno firmato l’allegato 2 definito nell’ultima assemblea di Lega, un atto sufficiente per la Fip a non escluderle. Per Virtus e Fortitudo non è così, perché l’irregolarità sarebbe comunque nata nel momento in cui i 4 club hanno deciso di iscriversi all’Eurocup. Il nuovo general manager Julio Trovato è stato chiaro: “Non si potevano iscrivere, il ritiro è solo un atto di pentimento che può portare ad un provvedimento minore come la Serie A a 18 squadre – ha affermato Trovato, come riporta Stadio – Ho sentito anche il direttore generale Pavani per coordinarci nell’autonomia dei nostri legali”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy