Virtus: Baraldi in Cda, Zanetti azionista di maggioranza relativa

Virtus: Baraldi in Cda, Zanetti azionista di maggioranza relativa

Oggi verrà definito il nuovo Cda Virtus

Inizierà oggi il nuovo corso della Virtus.

Il Cda di Virtus si dimetterà oggi pomeriggio per fare spazio ai nuovi consiglieri nominati nell’assemblea. Entreranno dunque Luca Baraldi, in rappresentanza di Segafredo Zanetti, e Claudio Albertini amministratore delegato di IGD. Il capitale sociale è di circa 1,7 milioni, di questi il 47% fa capo a Massimo Zanetti, azionista di maggioranza relativa, segue Fondazione Virtus con circa il 34% mentre il terzo socio sarà Parfinco con il 18,6%. Nuovi cambiamenti potrebbero verificarsi in seguito, quando verranno versati altri 300 mila euro di aumento di capitale per raggiungere la cifra di 2 milioni deliberata entro il 30 giugno. Due le strade: o l’ingresso di un nuovo socio oppure un ulteriore rafforzamento di Massimo Zanetti.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy