Virtus a Trento con la speranza di arrivare settima

Virtus a Trento con la speranza di arrivare settima

La concomitanza con la finale scudetto del volley non ha modificato il calendario, la Virtus giocherà domenica alle 17.30 nonostante i padroni di casa avessero chiesto l’anticipo. Le Vunere si sono tenute fuori da ogni polemica consapevoli che probabilmente il basket avrebbe avuto la meglio. La Virtus, ottenuta la matematica certezza dei playoff, proverà a guadagnarsi la settima piazza ed evitare, aspetto non da poco, Milano al primo turno. La situazione è chiara, ci si gioca tutto con Cantù e Pistoia. Se lombardi e Virtus vincono, i bianconeri si dovranno “accontentare” dell’ottavo posto, se invece Cantù perderà a Roma (capitolini fuori dai giochi) e la Virtus vincerà a Trento, allora gli uomini di Valli saliranno al settimo posto. Veniamo a Pistoia, c’è ancora una remota possibilità per i toscani di rientrare in zona playoff. Avendo il vantaggio degli scontri diretti con Cantù, ma non con Bologna, se gli uomini di Moretti riuscissero a sbancare Milano e contemporaneamente se Cantù perdesse a Roma, la Giorgio Tesi Group salirebbe all’ottavo posto spingendo la Virtus al settimo indipendentemente dal risultato di Trento.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy