Villalta: “Obiettivo salvezza, anche se…”

Villalta: “Obiettivo salvezza, anche se…”

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Come sempre non si sbottona più di tanto il presidente della Virtus Renato Villalta, il numero uno bianconero è riuscito a costruire un roster in grado di crescere nel corso della stagione e sotto la sapiente guida di Giorgio Valli le Vunere stanno vivendo un periodo molto positivo. La salvezza non sembra in discussione, anche se è presto per poter parlare di traguardi più ambiziosi: “Contro Pistoia sarà durissima e la più importante dell’anno – ammette il presidente a Stadio – giochiamo davanti ai nostri tifosi e sulla carta non partiamo sfavoriti. All’Unipol dobbiamo far bene per forza e dopo Pistoia abbiamo due o tre sfide da far tremare i polsi. Dico a tutti: piedi ben piantati per terra”. Difficile strappare la parola playoff al presidente: “Dobbiamo essere sereni e concentrati, la nostra priorità resta salvarci, la penalizzazione di Caserta ha aumentato le possibilità ma finché non ci arriviamo non si cambia obiettivo”. Alla fine però una vittoria domenica può cambiare scenario: “Se vinciamo, prometto che faremo altre considerazioni”. La sosta per la Final Eigh di Coppa Italia ha permesso a Valli di lavorare con i ragazzi cercando di recuperare Ray dopo l’infortunio contro Cantù. Per Villalta non pesa non aver partecipato alla manifestazione: “Se cominciamo a pensare a tutto quello che poteva essere ci si arrabbia per nulla. Sarà uno stimolo in più per il prossimo anno”. Ecco, la Virtus del futuro, rinnovato Valli ora tocca a qualche giocatore: “Ci sentiamo quotidianamente con gli agenti ma non è questo il momento per parlarne. La nostra concentrazione deve essere solo ed esclusivamente sulla partita di domenica”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy