Valli: “Per i playoff servirebbero 6 vittorie”

Valli: “Per i playoff servirebbero 6 vittorie”

Le parole di Valli sul momento felice della Virtus, ma l’obiettivo resta la salvezza

Lunga intervista sul Corriere di Bologna per il coach della Virtus Giorgio Valli. Sospiro di sollievo in classifica dopo due vittorie consecutive, c’è chi ha addirittura abbozzato l’idea playoff. Valli rimane prudente: “Ci servirebbero 6 vittorie su 7 e il calendario di Torino è molto più facile del nostro. Pensiamo alla salvezza, in Arcoveggio c’è ancora allarme rosso”. Qualche rammarico per le diverse partite buttate nel finale: “La classifica dice che il campionato è equilibrato, e quando sei in posizione tranquilla hai meno ansia e puoi vincere partite di slancio come hanno fatto Cremona e Pistoia all’inizio”.

Sul roster: “Collins ci ha dato una mano, lo abbiamo preso perché conosceva me e la Virtus. E’ arrivato molto motivato e sta dando una grossa mano a Gaddy orfano di Ray. Domenica abbiamo vinto con lui che ha fatto 1/10. Ora il roster è più vicino a quello che pensavamo. Hasbrouck ci sta dando esperienza, Pittman è tornato dall’America in ottima forma. Sta lavorando duramente e nel finale ora ci prende sempre quel rimbalzo in più fondamentale”. Chiusura sul suo futuro: “E’ ancora presto, prima eravamo in mezzo al mare in tempesta, adesso siamo ancora in mezzo al mare. Una volta arrivati a terra parleremo del futuro”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy