Valli: “Ci giochiamo i playoff, battere anche la stanchezza”

Valli: “Ci giochiamo i playoff, battere anche la stanchezza”

Partita importante questa sera all’Unipol Arena per la Virtus chiamata a riscattare le due sconfitte consecutive esterne a Reggio ed Avellino. A Casalecchio arriva Varese, per una classica italiana ma ora con due squadre a metà classifica. La Virtus però ha ancora ambizioni playoff. Sulla sfida si è espresso ieri in conferenza stampa Giorgio Valli: “Non abbiamo mai fatto un giorno di pausa in settimana – ha affermato il coach – nessuna punizione, semplicemente abbiamo bisogno di lavorare. Gli allenamenti sono un po’ più brevi a fine stagione ma comunque con alta intensità”. Valli ha motivato poi le due sconfitte esterne: “Siamo arrivati stanchi, in questa fase ci sta che si presenti un calo fisico, però abbiamo la piena consapevolezza che ci possiamo giocare l’accesso ai playoff e dobbiamo fare un grande plauso ai ragazzi perché il primo obiettivo stagionale è stato raggiunto”. Ora Varese e una sfida non facile: “Sarà un match contro una squadra spigolosa, sono esperti e con il cambio di coach sono ancora più pericolosi”. C’è un Mazzola a mezzo servizio, un lungo fondamentale per le sue doti difensive: “Valerio ha avuto un riacutizzarsi della botta subita a Reggio, sraà della partita ma l’atletismo sarà limitato. Vogliamo comunque rimediare alla stanchezza e alla flessione. Non sarà una gara spettacolare ma siamo pronti, ci siamo guardati in faccia in spogliatoio e dal confronto ne è venuto fuori un gruppo unito”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy