Treviso prova a riaccendere la serie. Pillastrini: «Non concediamo spazi alla Effe»

Treviso prova a riaccendere la serie. Pillastrini: «Non concediamo spazi alla Effe»

Questa sera al PalaVerde andrà in scena il secondo atto della semifinale playoff Treviso-Fortititudo. Il coach dei veneti non getta la spugna: «Abbiamo ancora tante carte da giocare»

Questa sera la Fortitudo troverà una Treviso diversa rispetto a quella opaca vista in gara1. Lo ha ribadito coach Stefano Pillastrini, che ieri ha presentato gara2 in conferenza stampa. « Di certo possiamo fare molto meglio rispetto a gara1 – ha dichiarato il 54enne ferrarese sul sito ufficiale della De’ Longhi –. Contro una squadra che sta giocando bene come la loro non si può concedere così tanto e sarà quello che dovremo fare in gara2 domani. Aggiustamenti? Non voglio stravolgere la nostra fisionomia, quello che ci ha portato i frutti che abbiamo raccolto in questi due anni con questo gruppo è la nostra forza e lo proporremo anche in gara2, pensiamo di avere ancora tante carte da giocare e su queste punteremo per pareggiare la serie».

Quello del PalaVerde sarà quindi un dentro fuori per Treviso, che in caso di sconfitta sarebbe a un passo dal salutare la serie. La gara, vietata ai tifosi bolognesi, sarà trasmessa al PalaDozza, dove per l’occasione verrà allestito un maxischermo. Appuntamento a partire dalle 20:30 anche su Nettuno Tv.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy