Serie A Beko 2015/16 al via: ecco le sfidanti della Virtus

Serie A Beko 2015/16 al via: ecco le sfidanti della Virtus

di Tommaso Rocca

Sta per cominciare il nuovo campionato di basket della Serie A Beko 2015/16 che iniziera ufficialmente con le 5 gare in programma Domenica 4 Ottobre alle ore 18.15 in cui sarà impegnata anche la Virtus che ospita Venezia. Ecco una veloce carrellata con relativa valutazione delle squadre al via della stagione ed un piccolo personale consiglio su un giocatore da prendere in un ipotetico fantabasket a cui potete partecipare gratuitamente sul sito www.gazzetta.it:

SIDIGAS AVELLINO: Un mix interessante di giovani in crescita e giocatori esperti con un pacchetto guardie di tutto rispetto guidato dal leader della squadra: Taurean Green, molte delle fortune di Avellino dipenderanno da lui. Potrebbe pagare le diverse novità che coach Sacripanti si troverà a gestire e nelle ultime stagioni i presunti sogni playoff sono sempre diventati sogni salvezza, quest’anno potrebbe essere quello buono almeno per raggiungere il primo turno di postseason. Consiglio Fantabasket: James Nunnally (ala).

OBIETTIVO LAVORO BOLOGNA: Reduce da una rivoluzione delle ultime ore ma fuori dal parquet più che dentro. Allan Ray capitano e leader designato da coach Valli e tutti gli altri a ruota compreso un ex campione NBA come Dexter Pittman che è una vera e propria scommessa. Si attende l’esplosione a livelli importanti di baby Fontecchio. Dopo la buona stagione passata i playoff sono l’obiettivo minimo, ma attenzione a ciò che succede fuori dal campo sia nel bene (i tifosi) che nel male (la società). Un occhio di riguardo per la Coppa Italia visto il girone d’andata con 8 gare in casa. Consiglio Fantabasket: Simone Fontecchio (ala).

ENEL BRINDISI: Squadra completamente rinnovata con Piero Bucchi in panchina a guidare un buon gruppo. La partecipazione all’Eurocup conquistata nella scorsa stagione potrebbe pesare sul campionato ma la squadra per i playoff c’è ed ha voglia di confermarsi. Fiducia nel giovane centro serbo Gagic, che ha comunque maturato esperienze importanti in Europa, e nel ritorno di Scottie Reynolds, un ottimo realizzatore ed asssitman. Consiglio Fantabasket: Adrian Banks (guardia).

ACQUA VITASNELLA CANTU’: Salutato Metta World Peace, utile ma non troppo nel finale della scorsa stagione, Cantù si è rifatta il vestito ed è pronta a stupire ancora. L’arrivo da Pesaro di LaQuinton Ross è la mossa principale della società canturina che si attende molto anche dal centro USA (ma bianco) Jared Berggen. I playoff sono una piacevole abitudine da queste parti e quest’anno non vogliono certo farne a meno, se gli automatismi verranno trovati in fretta magari si può guardare anche più su. Consiglio Fantabasket: LaQuinton Ross (ala).

BETALAND CAPO D’ORLANDO: Tanti giovani su cui scommettere e qualche “grande vecchio” come Basile e Nicevic a fare da chioccia, basterà per mantenere la Serie A? Per Capo d’Orlando la prossima stagione sarà quella delle risposte e non è detto che non possano arrivare risultati importanti come quelli che nella scorsa stagione hanno visto la squadra di coach Griccioli togliersi grandi soddisfazioni anche con le grandi. Occhio alla giovane guardia appena maggiorenne Stojanovic che in Sicilia può crescere con i giusti tempi e diventare un fattore ed al redivivo Vlado Ilievski. Consiglio Fantabasket: Vojislav Stojanovic (guardia).

PASTA REGGIA CASERTA: Ripescata in Serie A dopo il caso-Roma e forse non ancora pronta per l’inizio di stagione dopo tutto quello il trambusto che si è creato. Il nuovo coach Dell’Agnello per conquistare la salvezza si affiderà al pick and roll tra Peyton Siva e l’ex recordman NCAA Dario Hunt che potrebbe portare dividendi anche per i compagni e per tutta Caserta, un campo dove non è mai facile vincere. Consiglio Fantabasket: Dario Hunt (centro).

VANOLI CREMONA: Sognare non costa nulla e così a Cremona ci stanno prendendo gusto. L’ottima passata stagione ha portato le certezze dei confermati azzurri Luca Vitali e Marco Cusin con un’intrigante aggiunta in attacco come Elston Turner. La squadra di Pancotto dipenderà molto da Vitali e dalle sue condizioni al rientro dal problema al ginocchio. Si parte cauti con l’obiettivo salvezza ma tutti pensano che sia lecito pensare ad un qualcosa in più. Consiglio Fantabasket: Luca Vitali (guardia).

EA7 MILANO: Una delle favorite se non la gran favorita insieme ai campioni uscenti di Sassari. Gentile è il capitano in tutto e per tutto, l’esperienza di coach Repesa e l’arrivo di Cinciarini in regia e di un vincente come Hummel sono mosse importanti e obbligate dopo una stagione finita con l’amaro in bocca. La piccola rivoluzione d’estate ha portato giocatori ancora da valutare ma le potenzialità per arrivare fino in fondo sono chiare e limpide, se non si vince è un fallimento. Consiglio Fantabasket: Alessandro Gentile (guardia).

CONSULTINVEST PESARO: Progetto low cost ma sostenuto dall’entusiasmo dei tifosi. Pesaro vuole salvarsi il prima possibile e ciò che arriverà in più sarà tutto di guadagnato. Il confermato coach Paolini si troverà una squadra completamente nuova e da amalgamare in fretta con Semaj Christon in regia, Trevor Lacey come primo violino offensivo, Maurice Walker sotto i tabelloni ed un particolare aiuto che si richiederà alla panchina in gran parte italiana. Consiglio Fantabasket: Maurice Walker (centro).

TESI GROUP PISTOIA: Coach Vincenzino Esposito vuole proporre il suo basket di transizione anche a Pistoia e per farlo dovrà affidarsi ad una solida fase difensiva che dovrà entrare ben presto nelle corde dei giocatori toscani. Tantissime le novità e quindi anche la curiosità di vedere il livello d’espressione della squadra che è affidata al play Ronald Moore che dovrà mettere in ritmo gli attaccanti di coach Esposito in particolare Blackshear e Thornton. La salvezza è l’obiettivo dichiarato se poi si potrà stupire nessuno si tirerà indietro. Consiglio Fantabasket: Wayne Blackshear (ala).

GRISSINBON REGGIO EMILIA: Freschi vincitori della Supercoppa ai danni di Milano e di diritto tra le favorite per la vittoria finale dopo la sconfitta all’ultimo atto della scorsa stagione. Il tridente azzurro Polonara-Della Valle-Aradori più l’esperienza di Kaukenas e Lavrinovic bastano senza aggiungere altro a spiegare perché la squadra di coach Menetti quest’anno può arrivare sul trono d’Italia. Consiglio Fantabasket: Achille Polonara (ala).

BANCO SARDEGNA SASSARI: I campioni in carica ripartono per difendere il titolo e hanno tutte le carte in regola per farlo. La rocambolesca sconfitta con Reggio in Supercoppa non ha offuscato le potenzialità dei sardi che credono in coach Sacchetti e nei suoi uomini del triplete. Haynes in regia con Jarvis Varnado e Brent Petway a sfruttare le loro doti fisiche oltre alle qualità di Logan ed Eyenga: i campioni fanno ancora paura a tutti. Chi vuole il titolo dovrà certamente fare i conti con Sassari. Consiglio Fantabasket: Jarvis Varnado (centro).

MANITAL TORINO: Una neopromossa ambiziosa, con 4 ex nazionali italiani in roster, Giacchetti e Mancinelli su tutti. DJ White e Ndudi Ebi sono due aggiunte da squadra di assoluto valore come Andre Dawkins che ha molti punti per le mani e per questo a Torino la piazza crede già ai playoff. Bisognerà non lasciarsi trasportare da eventuali entusiasmi o crisi di gioco, a coach Luca Bechi il compito di plasmare il gruppo al meglio. Consiglio Fantabasket: Andre Dawkins (ala).

DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Squadra che punta tutto sulla fisicità di Julian Wright sotto canestro e la crescita di due giovani talenti come Davide Pascolo e Filippo Baldi Rossi. La qualità della panchina da cui esce gente come Poeta e Sutton sono garanzie di potersi ripetere e centrare di nuovo i playoff con la sola difficoltà di non essere più una sorpresa. Consiglio Fantabasket: Julian Wright (centro).

OPENJOBMETIS VARESE: Gruppo nuovo, vivace e duttile pronto a prendersi i playoff. Le ambizioni per la squadra di coach Paolo Moretti sono importanti e gli americani del gruppo hanno visto da vicino l’NBA. Maalik Wayns è l’uomo che dovrà accendere la squadra, con Ramon Galloway e Brandon Davies forma un terzetto che in poche squadre possono permettersi. A Varese si sogna in grande. Consiglio Fantabasket: Maalik Wayns (guardia).

UMANA VENEZIA: Coach Recalcati ha confermato il gruppo che tanto bene ha fatto nella scorsa stagione. Venezia è una delle quattro serie candidate alla vittoria finale. Pronti in campo e pronti dalla panchina, la continuità dei veneti potrebbe fare la differenza. Giocatori come Josh Owens e Hrvoje Peric sono difficili da marcare e due esterni come Mike Green e Phil Goss sono tra le coppie più forti dell’intera Serie A. La finale Scudetto non è un’utopia. Consiglio Fantabasket: Josh Owens (centro).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy