Rischio porte chiuse per il PalaDozza: oggi la decisione

Rischio porte chiuse per il PalaDozza: oggi la decisione

Il lancio della sedia a Ravenna potrebbe costare la squalifica del campo per la Fortitudo.

Una sedia che potrebbe costare davvero caro alla Fortitudo. L’episodio ha visto protagonista in negativo un tifoso bolognese che, da una transenna a bordo campo, ha lanciato una seggiola che era a fianco della panchina di Boniciolli.

Il coach è pure stato colpito, per fortuna senza conseguenze, da una bottiglietta d’acqua che poi è finita in campo. Il tutto a nemmeno due mesi di distanza dall’episodio della monetina che centrò in piena fronte l’allenatore dell’Andrea Costa Imola, Giampiero Ticchi.

Allora la squalifica del PalaDozza venne commutata in una multa, percorso che può essere intrapreso solo una volta durante la stagione. Se il giudice sportivo, in giornata, dovesse imporre un match a porte chiuse, la società fortitudina non potrebbe che accettare la decisone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy