Ray: “Pittman ci darà una mano. Adoro Bologna”

Ray: “Pittman ci darà una mano. Adoro Bologna”

Estate di lavoro per Allan Ray a Las Vegas, il capitano della Virtus è tornato in patria ma per migliorare ancor in vista della prossima stagione e non solo per godersi le vacanze estive. La guardia sa che dovrà fare da chioccia e da leader nel gruppo del prossimo anno, composto in larga parte da una solida base creata la passata stagione. Il capitano della Vu è stato intervistato dal Corriere di Bologna: “Conosco Pittman e in questi giorni ho giocato con Williams a Las Vegas – ha affermato Ray – gli altri ragazzi li ho visti su youtube. Non penso che cambierà la nostra filosofia, perché il nostro attacco ha sempre avuto l’obiettivo di dare la palla vicino a canestro”. Di sicuro però la presenza di un centro con tanti chili aiuta: “Ci serviva una presenza interna, qualcuno in grado di segnare, stoppate, difendere e prendere rimbalzi. Con Dexter abbiamo trovato quello giusto. Però non dipenderà solo da lui, tutti dovremo dare un contributo per essere migliori dell’anno scorso”. Dopo il raggiungimento dei playoff partendo da una penalizzazione, la Virtus è chiamata a migliorarsi? “Dobbiamo pensare a una partita alla volta, innanzitutto dovremo vincere qualche gara in più in trasferta, serviranno passi avanti sul piano della concentrazione e dell’intensità. Infine, vorrei che giocassimo divertendoci”. Ora Ray si è legato alla Virtus per altre due stagioni, un connubio importante e che aiuterà entrambe le entità a crescere: “La scorsa stagione mi ha aiutato tantissimo a diventare un giocatore e un leader migliore. Adoro Bologna e mi sento a casa, mi piace essere un leader e sono molto coinvolto in questa squadra. I nostri tifosi sono magnifici, senza di loro non potremmo raggiungere nessun obiettivo. L’unica cosa che ora attendo è che la Macron riproduca qualche maglia del passato della Virtus e qualche canotta di colore alternativo” ha chiuso scherzando la guardia, nonché capitano, della Virtus.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy