Fuochi: “Stagione negativa della Effe”

Fuochi: “Stagione negativa della Effe”

Le parole di Walter Fuochi a Radio Bologna Uno

Intervenuto a Quasi Gol, il collega di Repubblica ha risposto alle domande di Sabrina Orlandi e degli ascoltatori:

“Quella della Fortitudo è una stagione negativa, c’è stato un passo indietro rispetto a un anno fa e le premesse di rafforzamento sono state fallaci. Troppe luci e ombre in stagione, l’epilogo è stato naturale in un campo in cui è quasi impossibile vincere. Il roster era stato ampiamente rinnovato e credo che ne verranno cambiati molti anche questa estate. Il progetto sembra arrivato alla fine e credo ci sarà una inversione netta di rotta. Boniciolli? Penso si riparta da lui, ha contratto, è il deus ex machina, è la voce ufficiale del club anche quando non toccava a lui. Se lo mandi via devi prendere tre persone ed è una faccenda complessa. Fattore campo? Ha inciso, però il quinto posto era difficilmente migliorabile, sono state tre sconfitte in più rispetto a quelle che sono arrivate davanti. Credo che la regular season sia importante”.

Sulla Virtus: “Credo che sia leggermente favorita, non sottovalutando la conformazione di Trieste che può metterla in difficoltà, soprattutto l’atletismo dei neri. La V ha giocatori di esperienza, è arrivata fino a qui dopo una stagione abbastanza regolare e vincente e ha tutto per coronare degnamente la stagione. Stop di 10 giorni? Ci può essere una forma di ruggine insidiosa, Trieste ha speso molto ma ha distribuito le fatiche su 11 giocatori e avrà 5 giorni di riposo. Qui Trieste ha un lieve vantaggio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy