Pajola: “Gioco per la squadra, la difesa per generare buoni attacchi”

Pajola: “Gioco per la squadra, la difesa per generare buoni attacchi”

Il giovane della Virtus sta impressionando per umiltà e caratteristiche, ecco le sue parole al Qs.

Tra i giovani che la Virtus ha deciso di inserire stabilmente in prima squadra c’è il diciassettenne Alessandro Pajola. Ecco le sue parole in una intervista al Qs:

“Sono sorpreso che la Virtus abbia portato avanti il progetto giovani dopo la retrocessione – ha ammesso – La gente voleva subito una risposta, è stato un rischio ma i giovani hanno capito l’importanza di questa scelta. Che giocatore sono? Preferisco la difesa, da lì nascono i buoni attacchi. Gioco per la squadra, non vado mai a vedere le mie statistiche e non penso che lo farò mai. Corro, do il massimo, sono convinto di avere più testa e cuore che talento”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy