Muratori: “Domani incontreremo il coach per la prossima stagione”

Muratori: “Domani incontreremo il coach per la prossima stagione”

Soddisfatto Gianluca Muratori, presidente di Bologna 1932, la controllante della Effe, per la promozione ottenuta a Forlì. Ora però per la società è già tempo di guardare avanti e programmare il futuro, soprattutto dal punto di vista tecnico. Prima di questo, Muratori si dice soddisfatto del refolo di speranza che i risultati sportivi bolognesi hanno dato in questa stagione: “La promozione nostra e del Bologna e il playoff raggiunto dalla Virtus, testimoniano il rilancio generale dello sport in questa città – ha affermato Muratori al Carlino – la Fortitudo si è inserita con grande umiltà in questo contesto e i sei eroi che compongono la compagine societaria sono riusciti nell’impresa di riportare la Effe in A2”. Ora sotto con la nuova avventura dunque: “Lunedì ci sarà un aumento di capitale da 200mila euro, portando il budget per la prossima stagione a un milione e 600mila. Domani incontreremo anche il coach per parlare della nuova avventura, il fatto che sia confermato è fuori discussione”. La sensazione è che con l’arrivo di Boniciolli l’ambiente Fortitudo sia rinato: “Lui si definisce l’uomo che sussurra ai cavalli, io so solo che è bastata una settimana di lavoro per vedere facce diverse in allenamento. Abbiamo cercato di correggere la squadra con Carraretto ma lo sforzo non è stato sufficiente e dovevamo andare oltre. Anche in società non eravamo tranquilli, tant’è che quando arrivò eravamo senza presidente e toccò a me presentarlo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy