Luca Vitali: “Mio fratello è dispiaciuto per la stagione ma si è trovato molto bene alla Virtus”

Luca Vitali: “Mio fratello è dispiaciuto per la stagione ma si è trovato molto bene alla Virtus”

Le parole di Luca Vitali sul fratello Michele che con la maglia della Virtus ha vissuto una stagione sfortunata.

Il quotidiano bolognese ‘Stadio‘ ha rintracciato nel ritiro della nazionale a Bologna il playmaker di Cremona Luca Vitali che ha parlato di suo fratello Michele che con la Virtus sta vivendo un periodo molto delicato: “Michele ci è rimasto molto male. È dispiaciuto perchè è stato un anno difficile e ovviamente era arrivato a Bologna con ben altri obiettivi. È stato molto bravo, in un anno non semplice è sempre riuscito a dare il massimo. Purtroppo sono stagioni che nascono storte e puoi farci poco. Per un bolognese cresciuto a pane e pallacanestro negli anni d’oro di basketcity, con i magnifici derby del 1999, vedere la Fortitudo in A2 e la Virtus retrocessa sicuramente fa male”.

Vitali dice poi la sua opinione sul possibile futuro del fratello: “La Virtus deve capire cosa fare. Si parlava di ripescaggio nel caso di defezione di Caserta. So solo che Michele si è trovato molto bene e mi fa piacere che anche i tifosi abbiano apprezzato il suo impegno e la sua crescita nonostante una stagione di squadra negativa”.

Infine Vitali chiude con alcune considerazioni sulla sua esperienza con la nazionale italiana: “L’ultima volta che ho giocato qui è stato per un derby giovanile. Ma essere a casa con la maglia azzurra è una grande emozione. Sentiamo l’energia positiva e la voglia di inseguire questo sogno: puntiamo a Rio. Sono ormai dieci anni che sudiamo lottiamo e seminiamo, ora vogliamo raccogliere i frutti”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy