La Fortitudo batte Udine 76-67

La Fortitudo batte Udine 76-67

Vince la Fortitudo di Matteo Boniciolli dopo una rimonta da -11

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Alla Fortitudo non piacciono le vittorie facili. Anche questa volta la squadra di Boniciolli ha dovuto faticare fino agli ultimi minuti per portare a casa 2 punti che sono fondamentali per la classifica.

L’Aquila ha dovuto anche rimontare 11 punti ad una Udine coriacea che era venuta a Bologna per provare a fare il colpaccio, ma è stata respinta da Rosselli e Legion veri uomini in più di questa squadra.

Assolutamente positiva la prova di Fultz che ha iniziato a dare risposte tecniche e caratteriali dopo il periodo passato fuori rosa. Come suo solito è luci ed ombre McCamey: un primo tempo inguardabile in cui Boniciolli lo fa giocare 5 minuti a causa di alcune palle perse in maniera banale e un secondo tempo in cui fa molto bene e infila 13 punti a referto. Il vero Mvp di questa partita è però Rosselli che stoppa un Dykes assolutamente on fire(15 punti nel primo tempo e soli 2 con la marcatura dell’ex Virtus addosso) e aiuta la Fortitudo nella rimonta dal -11 con il parziale di 21-2 che chiude la partita in favore della squadra di Boniciolli.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy