La determinazione di Sorrentino: “Abbattere ogni ostacolo che ci si pone davanti”

La determinazione di Sorrentino: “Abbattere ogni ostacolo che ci si pone davanti”

Determinazione ed entusiasmo, sono le parole che stanno caratterizzando il momento della Fortitudo. Determinazione perché la promozione è vicina e bisogna dare tutto per centrarla, così come afferma Gennaro Sorrentino: “Siamo pronti, siamo al massimo, da adesso in poi vogliamo buttare giù ogni ostacolo che si porrà davanti al nostro cammino. Bisognerà avere molta forza fisica e mentale, ma la strada intrapresa è quella giusta e siamo assolutamente determinati a conquistare la promozione.”

Entusiasmo perché dopo l’uscita delle favorite Udine e Cento, la Fortitudo ha ottenuto il fattore campo e può giocare la semifinale contro Bergamo tra le mura amiche. “Il vantaggio del fattore campo è importante – spiega sempre Sorrentino- ma i playoff sono un campionato a parte in cui vanno avanti le squadre che si presentano nella miglior forma psicofisica.” 

In regular season il duello tra Bergamo ed i bianconeri è terminato 1-1, entrambe le squadre hanno vinto in casa propria, perciò guai a sottovalutare l’avversario. Sorrentino lo sa e non vuole cali di concentrazione: “Certo Udine era stata costruita per vincere mentre Bergamo aveva forse aspettative differenti, ma se è riuscita ad accedere alla semifinale significa che adesso è al top, ci stiamo preparando al meglio. Loro mettono sul parquet atletismo, esuberanza e qualità offensiva, dovremmo stare molto attenti.”

Entusiasmo anche perché la Fortitudo sembra aver trovato la quadratura del cerchio, sembra aver raggiunto un’ottima armonia di squadra. “Siamo un mix quasi perfetto di gioventù, esperienza ed esuberanza -racconta il cestista- tutti siamo importanti ed ognuno, a seconda della partita, può essere determinante. La nostra arma in più è la difesa”.

Intanto la vendita dei biglietti sta andando alla grande, ieri si è raggiunta quota 1769 per gara 1e già 1648 per gara 2 di martedì. Una gioia contagiosa nata da un gruppo che in campo dà sempre il massimo e che, comunque andrà “tornerà sempre negli spogliatoi con le borse del ghiaccio ovunque.” 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy