Fortitudo: in 1500 verso Rimini. Fuori Montano, Radic c’è

Fortitudo: in 1500 verso Rimini. Fuori Montano, Radic c’è

Questa sera alle ore 20:30 la Fortitudo scenderà in campo contro Mantova per il recupero della prima di campionato, rinviata per il ritardo della sentenza Fiba sul caso Drucker. Con il PalaDozza squalificato, la partita si svolgerà al 105 Stadium di Rimini. Per l’occasione saranno sette i pullman organizzati dalla società, e le stime parlano di circa 1500 tifosi biancoblù pronti a raggiungere Rimini per sostenere la Effe. Si preannuncia una gara difficile per la Fortitudo, che si presenta all’incontro reduce dalla sconfitta di tre giorni fa contro Imola e soprattutto senza il suo play Matteo Montano, fermo per un problema al bicipite femorale sinistro. Per lui si preannuncia uno stop di circa dieci giorni, quindi Boniciolli dovrà fare a meno di lui anche per la partita di sabato prossimo contro Verona. Uno che sarà in campo questa sera è invece Ivica Radic, ingaggiato da poco per rimpiazzare Ed Daniel, il quale, a causa dell’infortunio alla caviglia destra, dovrà stare fermo per almeno un mese. Infine nella conferenza stampa di ieri è intervenuto il vice di Boniciolli, Federico Politi: “Ripartiamo dalle buone cose viste domenica a Imola, siamo riusciti a recuperare una partita che sembrava già persa, e purtroppo nel finale non abbiamo potuto usare tutti i giocatori come avremmo voluto, per problemi di infortunio e di falli. In condizioni normali, forse il finale sarebbe stato diverso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy