Fortitudo- Arzignano, le pagelle

Fortitudo- Arzignano, le pagelle

di Giacomo Bianchi, @jack_bianchi23

CANDI 6.5 (3 p.ti). Parte in quintetto, prima novità di coach Boniciolli. Mette subito una tripla, poi trova i minuti per far rifiatare Lamma in cabina di regia e non lo fa rimpiangere.

VALENTINI 6.5 (5 p.ti). Pretoriano di Vandoni, nei primi allenamenti di Boniciolli è stato uno dei più ripresi. Ma questa sera ha giocato una signora partita, sia davanti che dietro.

LAMMA 7. (12 p.ti). 12 punti, 11 assist, 9 falli subiti e sole due palle perse. Ok, anche 1/7 dal campo e 9/14 ai liberi. Ma la tripla doppia sfiorata indica quanto questo giocatore sia universale e fondamentale per la squadra.

IANNILLI 7. (13 p.ti). Finalmente gioca sotto canestro, si fa spazio a cucci e spintoni e risulta determinante. Lo ha fatto  fin troppo poco fino a questo momento, deve farlo con continuità.

SAMOGGIA 6 (2 p.ti). Quasi una partita da “non giudicabile”. Sta in campo appena 10 minuti, lui che era abituato a tenere il campo quasi per 40. Boniciolli parla di una non perfetta condizione fisica, ma quando è in campo quasi non si vede.

SORRENTINO 6 (5 p.ti). Ci si aggrappi al fatto che erano settimane che non giocava e può avere perso il ritmo partita. Si può dire che per lui cominci una nuova avventura dopo l’esclusione con Vandoni, ma servirà tempo. Questa sera è sembrato molto simile all’ultimo Sorrentino, a tratti troppo confusionario.

MANCIN 6.5 (4 p.ti). “Se Iannilli ha fatto una signora partita, lo deve anche a Mancin”, queste le parole del coach nel fine gara. Vero, il “Mancio” fa rifiatare il compagno e quando è in campo non lo fa rimpiangere con una buona intensità.

RAUCCI 7.5. (16 p.ti). È senza dubbio uno dei migliori. Intensità, agonismo, forza fisica, penetrazioni, assist: gioca a 360°, Boniciolli vuole che lui sia il Rodman della Fortitudo: il primo passo è quello gisuto.

CARRARETTO 7.5 (29 p.ti). Segna sempre, ha eccellenti percentuali da fuori. È lui che tiene a galla la squadra quando Arzignano si avvicina, e alla fine chiude con il record stagionale (per il momento…)

ITALIANO sv (0 p.ti). Vedi alla voce “Samoggia”. Sta poco in campo, appena due minuti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy