Entusiasmo Virtus. Biglietti a ruba e allenamenti serrati in vista di Milano

Entusiasmo Virtus. Biglietti a ruba e allenamenti serrati in vista di Milano

Mantenere alto l’entusiasmo, perché senza entusiasmo non si è mai compiuto niente di grande. E’ questo lo spirito che aleggia in casa Virtus alla vigilia dell’ incontro con i più forti. Una serie così mancava da un po’, questa partita si aspettava da due anni. Tutti sono consapevoli dell’ impresa compiuta dai bianconeri e nessuno vuole lasciarsi scoraggiare dai pronostici. Anzi, la squadra è carica, è tornata ieri ad allenarsi in palestra con ritmo altissimo e contatti fisici forti, ha voglia di affrontare il gigante e di metterlo in difficoltà. L’ unico assente in palestra è stato Reddic, colpito da un attacco influenzale.

E il pubblico sarà con Valli e i suoi ragazzi. Ieri, durante il primo giorno di apertura alla vendita, sono stati staccati 500 tagliandi per gara 3 mentre si va per gli ottomila di venerdì 22 quando all’ Unipol Arena si disputerà la prima, e si spera non ultima, gara in casa. Per quanto riguarda gara 3, inoltre, c’ è da registrare i dati giunti dal servizio VivaTicket. La fase di prelazione degli abbonati si concluderà lunedì, ma già da ieri anche i non abbonati hanno iniziato ad acquistare i posti rimasti liberi durante la stagione. 

Come detto da Ray , a Milano non ci sono i marziani. Ce la si può giocare, si può sperare quantomeno di allungare la serie così da giocare un’ altra partita in casa. Sarebbe un’ altra festa per i tifosi, un altro incasso e una bella ed ulteriore dimostrazione. 

Intanto la squadra continua il suo lavoro in preparazione al match, alternando tattica e lavoro sul campo. Gli obiettivi sono quelli di far circolare bene la palla, evitare un’ eccessiva sofferenza contro Samuels togliendogli i rifornimenti, non concedere troppi contropiedi e prendere le giuste decisioni in attacco. Questo insieme alla solita difesa che dovrà servire anche a trovare qualche spazio in velocità per non soffrire ad ogni possesso.

Concentrazione massima ed allenamenti serrati, perché la missione è di quelle difficili ma nulla è impossibile. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy