Effe, Mancinelli: “Serviranno fortuna e salute, ma può essere l’anno buono”

Effe, Mancinelli: “Serviranno fortuna e salute, ma può essere l’anno buono”

Le dichiarazioni del capitano Fortitudo

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Il capitano della Fortitudo Stefano Mancinelli è stato intervistato riguardo i playoff biancoblù.
Ecco un estratto delle sue parole riportate da BolognaBasket.

Rilassamento dopo Agrigento? Ai playoff non saremmo rilassati neanche contro i miei amici della Ghepard ( squadra bolognese di Promozione di cui Mancinelli è il tifoso n°1). Verona ha un buon roster ed è bene allenata da un coach molto tattico come Dalmonte. Dovremo “spezzare” i loro giochi e cercare di fare qualcosa che non si aspettano. La difesa sarà imprescindibile. 
Sul mio rendimento? E’ dall’inizio della stagione che mi preparo per arrivare in forma ai playoff. L’età è solo un numero. Anche in NBA ci sono giocatori di 34-35 anni che dominano contro ragazzi più giovani. 
Questo può essere l’anno buono? Potrebbe esserlo. Per me avrebbero potuto esserlo anche l’anno scorso e quello precedente. Dipenderà da come concluderemo la stagione. Serviranno anche fortuna e salute. Se due anni fa Flowers non si fosse infortunato, forse ora parleremmo della Fortitudo nei playoff di Serie A.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy