Effe, Italiano: “La Fortitudo mi ha contagiato, comunque vada sarò sempre fortitudino”

Effe, Italiano: “La Fortitudo mi ha contagiato, comunque vada sarò sempre fortitudino”

Le dichiarazioni di Italiano su Repubblica

di Redazione TuttoBolognaWeb, @TuttoBolognaWeb

Nazzareno Italiano, veterano della Fortitudo, ha rilasciato un’intervista in cui parla del suo amore per i colori della Fortitudo. Ecco un estratto delle sue parole.

Quanto è diversa questa Fortitudo dalle altre? Il primo anno eravamo giovani, avevamo un modo di giocare  basato sulla fisicità, con partite ogni due giorni poter mettere le stesse energie in ogni gara era un vantaggio.
Quest’anno abbiamo giocatori esperti e abituati a vincere che sanno come si sta in una squadra che deve fare risultato, e aiutano chi come me non ha quell’esperienza. 
Con l’arrivo di Pozzecco il minutaggio è calato. Gioco quanto e nel ruolo che mi chiede e sono contento, sono uno che vuole vincere e per farlo mette da parte il suo ego. Arrivasse la promozione, il percorso sarebbe giunto al traguardo? So solo che il mio percorso qui non finirà mai, anche se andassi altrove sarò sempre un fortitudino. Mi ha contagiato, l’ho pure tatuata addosso.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy