Crosariol: “Virtus, domenica provo a batterti”

Crosariol: “Virtus, domenica provo a batterti”

L’ex Virtus a Repubblica – Bologna: “Che stagione con Markovsky”

Andrea Crosariol arrivò alla Virtus nel 2006, dopo aver vinto lo scudetto a Treviso, e visse una stagione da assoluto protagonista: “Eravamo una squadra fatta anche di scarti di altre società, ma ne venne fuori una stagione bellissima, coronata dalla finale. Markovsky? Conservo il ricordo di un grandissimo coach”. Sui derby: “Allora ricordo una rivalità vera, anche fuori dal campo; adesso mi pare che tra i giocatori ci si conosca e frequenti di più, così le cose si smussano”. Adesso gioca a Cantù, prossima avversaria della V nera: “Sto andando bene: Sodini mi fa giocare al meglio e rispetta le mie caratteristiche. La convocazione in Nazionale? È stata una gran bella emozione”. Sulla Virtus di oggi: “È sempre la Virtus, ma anche una neopromossa e con giocatori nuovi: ci sta un periodo di assestamento. La sfida di domenica? Di fatto è uno scontro diretto. Veniamo entrambi da un momento così e così e comunque siamo lì, quindi significa che ci sono le qualità. Non c’è niente di meglio una vittoria per darsi ancora più certezze”.

0 commenti

Recupera Password

accettazione privacy