Civolani: “Sarà un mercato difficile con pochi soldi, Diawara deve partire”

Civolani: “Sarà un mercato difficile con pochi soldi, Diawara deve partire”

Le parole di Civolani a ‘Quasi Gol’.

Gianfranco Civolani è intervenuto a ‘Quasi Gol’ e ha parlato delle strategie di mercato del Bologna.

I nomi circolati nelle ultime settimane non piacciono particolarmente al celebre giornalista bolognese: “Sia Biabiany che Palladino sono giocatori molto graditi alla società però non fanno mai gol, io voglio qualcuno capace di segnare. Abbiamo bisogno di esterni perchè Mounier non può fare il titolare e Giak non rimane quindi ci serve un’ala che salta l’uomo, ma soprattutto una punta centrale che affianchi Destro e che possa fare 10 gol”.

Quando Fenucci e Donadoni torneranno dal Canada verrà ufficializzato l’arrivo di Bigon e la società potrà iniziare a impostare il mercato. Secondo Civolani nella sessione estiva non ci saranno grandi arrivi in casa rossoblu: “Prevedo un mercato difficile con pochi soldi. Se non va via Diawara è impossibile fare un buon mercato e ci saranno molte difficoltà per arrivare nella parte sinistra della classifica ma io mi accontenterei anche del dodicesimo posto. Quest’anno nel Bologna ci dovrà essere molta condivisione perchè in società non c’è un solo Ds ma saranno 5 o 6″.

Infine il Civ apre una parentesi sul basket parlando della Fortitudo che affronterà Treviso nella semifinale playoff: “La Effe non deve arrivare a gara-5 perchè poi se la gioca fuori casa nella bolgia di Treviso, deve fare 1 a 1 in Veneto e poi chiudere sul 3 a 1 in casa. In semifinale può farcela mentre in finale con Scafati diventa più difficile”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy