Bucci: “Cerchiamo qualcuno che ci dia una mano”

Bucci: “Cerchiamo qualcuno che ci dia una mano”

Il presidente della Virtus ammette la continua ricerca di investitori che possano dare una mano alla Virtus. Uno dei tre italiani sarà la bandiera.

Lunga intervista a Stadio per il presidente Virtus Alberto Bucci. Prosegue dunque la caccia ad investitori pronti a rilevare alcune quote del club o a prendersi le maggioranza. Dal punto di vista tecnico, si ragiona su Cavicchi allenatore e a confermare i tre italiani.

“Stiamo valutando alcune situazione, cerchiamo investitori interessati alla Virtus – ha affermato Bucci – le idee le abbiamo, e forse quella è la parte più facile, andremo a parlare con qualcuno potenziamento interessato e vedremo quali persone potranno darci un contributo. A breve potrebbero esserci incontri importanti, non si tratta di Tacopina o altre cose ma solo alta imprenditoria bolognese”.

Per quanto concerne il punto di vista tecnico e la costruzione della squadra, si cerca un allenatore e di convincere i tre italiani a rimanere in Virtus: “Cavicchi è un ottimo coach, ho parlato con lui e con altri, ma fino a che la situazione non è chiara è impossibile fare previsioni e dire prendo questo o quello. Sul roster non ho perso le speranze su Fontecchio, Vitali e Mazzola, vogliamo che uno di loro sia la nostra bandiera. Vorrei legarli a noi ma prima devo sapere cosa posso offrire”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy