Bonora: “Non arriverà una punta alla Gabbiadini”

Bonora: “Non arriverà una punta alla Gabbiadini”

Le parole di Jack Bonora a Radio Bologna Uno.

Intervenuto a Quasi Gol, il collega di Radio Bologna Uno ha risposto alle domande di Manfredi Campione e degli ascoltatori.

Si parte dalla Virtus: “La Vu si compone, è un gruppo che si sta consolidando, il gruppo italiano è da media A2 e la differenza la faranno gli americani – ha affermato Bonora – se rimane Vitali, l’idea è prendere solo un americano. Ci sono pochi soldi, con una sola promozione non è una cattiva idea fare una squadra di medio livello e tenersi uno slot libero se durante la stagione si intravede la possibilità di salire al piano di sopra. Neanche la Effe era una corazzata, poi Boniciolli ha migliorato la squara e i risultati si sono visti”.

Sul Bologna: “Credo che non arriverà una punta alla Gabbiadini, ci sono da sostituire i 7 gol di Giaccherini e il Bologna attuale è più debole in attacco. Il miglior Bologna con Destro e Giak in forma era un’altra squadra, ma il Bfc attuale è più avanti rispetto a quello di un anno fa. In questa fase, a fine luglio, è forse da retrocessione e sicuramente c’è la possibilità di prendere altri giocatori, ma senza Diawara, Giak e con Destro messo così è impossibile pensare sia un Bologna migliore di quello della fase centrale della passata stagione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy