Belinelli: “Il PalaDozza fa venire i brividi. Il Derby Virtus-Fortitudo? E’ il sale di questa città”

Belinelli: “Il PalaDozza fa venire i brividi. Il Derby Virtus-Fortitudo? E’ il sale di questa città”

L’attuale guardia dei Sacramento Kings ha parlato del ‘suo’ PalaDozza e del derby che a Bologna manca ormai da tempo.

Gara-4 tra Fortitudo e Brescia è vicina e, per questo, Il Resto del Carlino ha voluto intervistare un grande ex della Effe, Marco Belinelli, impegnato ora con la Nazionale di coach Messina.
Queste le parole rilasciate dal giocatore dei Sacramento Kings.

«Sapevo che per Brescia sarebbe stata dura. Qua, davanti a questi tifosi, sarebbe difficile per chiunque. Vedere un calore così è commovente. Gli spogliatoi, persino le foto di quando avevo 18 anni. Il PalaDozza è l’impianto più bello d’Italia: quando sono qua, provo dei brividi».
E su un consiglio che darebbe alla sua ex squadra questo è quanto dichiarato dalla guardia:
«Alla Fortitudo dico di andare in campo tranquilla. Ai suoi giocatori di aiutarsi l’un l’altro, avendo gli occhi della tigre. Devono essere carichi per vincere».

E sulla possibilità che ci sia ora un ‘nuovo Belinelli’ nella Effe così ha commentato:
«Sono rimasto colpito da quel ragazzino, Montano, che ha fatto tanti punti nell’ultimo quarto. Mi piace perché ha la faccia tosta e l’espressione giusta. Non ha paura di prendere tiri importanti».
E sull’importanza del derby Virtus-Fortitudo così conclude il grande ex:
«Inutile girarci attorno, il derby è il sale di questa città. Spero torni presto. E magari ad alti livelli, come un tempo. Giusto pensare e sognare in grande…».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy