Belinelli: “Derby? Me la facevo sotto”

Belinelli: “Derby? Me la facevo sotto”

L’intervista a Marco Belinelli sul Corriere di Bologna

Non c’è nulla come il derby di Bologna, soprattutto per chi come Marco Belinelli è bolognese ed ex di entrambe le squadre:

“E’ una partita unica, chi dice che è come le altre mente perché la tensione c’è tutta – ha ammesso al Corriere di Bologna – Ricordo che prima del mio primo derby me la facevo sotto, Bianchini ebbe il coraggio di mettermi subito in campo e segnai un canestro da tre immediatamente. Poi passai in Fortitudo, sapevo che sarei stato il bersaglio dei tifosi virtussini ma fa parte del derby e non è stato un problema. Ricordo poi una stoppata di Ginobili su Myers al Pala Dozza incredibile, Manu l’ho sempre ammirato sia quando ero in Virtus sia dopo, poi ho avuto la fortuna di essere suo compagno a San Antonio. Un esempio da seguire”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy