Amoroso: “Volevo restare, nessuno mi ha ringraziato”

Amoroso: “Volevo restare, nessuno mi ha ringraziato”

Le parole dell’ex Fortitudo Valerio Amoroso.

Mancinelli per Amoroso, questo è il cambio effettuato dalla Effe dopo il mancato rinnovo dell’ex Virtus. Ma Amoroso non ha preso bene la decisione della società, soprattutto quella del coach Matteo Boniciolli.

“Io non sarei mai andato via – ha affermato a Stadio – sono rimasto in buoni rapporti con tutti, la Effe mi ha proposto lo stesso contratto quando sono arrivato da zoppo, ho chiesto di venirmi incontro ma Boniciolli, che fa anche il general manager, non ha voluto trattare”.

Ancora Amoroso: “Non ho letto nessun tipo di ringraziamento o saluto nei miei confronti, sono stato benissimo in Fortitudo e sembra che la scelta di andarmene sia stata mia, in realtà non è così. Boniciolli è un grande allenatore ma ci sono modi e modi. Auguro comunque alla squadra la Serie A, al mio posto è arrivato Mancinelli, un grande giocatore ma con caratteristiche diverse dalle mie”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy