Accolto il ricorso della Fortitudo

Accolto il ricorso della Fortitudo

Telenovela finita per la Fortitudo. L’avvocato Grassani, assieme al presidente della Effe Mota, ha comunicato in conferenza stampa la notizia che tutti i tifosi biancoblù aspettavano: la Fiba ha accolto il ricorso del club contro il blocco dei tesseramenti imposto dopo la nota vicenda Drucker. La Fortitudo è ufficialmente un soggetto totalmente diverso e senza continnuità con la società gestita da Sacrati. Si potranno dunque tesserare gli stranieri e continuare ad usare il nome Fortitudo. Ovviamente, non c’è l’obbligo di saldare le pendenze relative a Sharon Drucker.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy